• Salvatore Maurizio Sessa

4. La paura della verità. La voce dei profeti

Aggiornamento: 10 nov

Tutti diciamo di volere la verità, di dire la verità e pretendiamo che gli altri ci dicano la verità. Non è proprio questa affermazione essa stessa una falsità? Non ci capita di avere noi stessi paura della verità? Certo non di quelle neutre che non ci riguardano, ma di quelle verità su noi stessi che non vogliamo accettare o non vogliamo che vengano conosciute. Ecco perché il mondo delle relazioni umane è anche il luogo delle menzogne e delle sue nefaste conseguenze. La parola profetica nella Rivelazione biblica è proprio quella voce appassionata che si fa carico di favorire l’incontro tra l’essere umano e la Verità, perché in essa ci si possa rendere conto che non si è disprezzati o umiliati, ma liberati e salvati.


13 visualizzazioni0 commenti